Diego Suarez

Alla ricerca di un fornitore?
Tutti i contatti diretti
Per scoprire la destinazione, scroller;)
diego

Découvrir Diego-Suarez en vidéo

Ulteriori informazioni su Diego-Suarez

Città situata all'estremità settentrionale dell'isola, è anche chiamata Antsiranana in Madagascar. È una destinazione popolare per la diversità delle sue attrazioni e una posizione superba con paesaggi mozzafiato. Diego non può non piacere e spieghiamo perché.

Diego, un luogo idilliaco

diego suarez
https://www.chauffeur-guide-madagascar-lga.com/villes/diego-suarez/

Diego è il 5e città e il 3e porto della grande isola. È incastonato in mezzo a quattro baie che formano una specie di quadrifoglio, lunga 156 km:

  • la baia cul-de-sac gallese,
  • la baia dei francesi,
  • la Baia dei Ciottoli Bianchi,
  • Thunder Bay.

Questo è il 2e La baia più grande del mondo dopo quella di Rio de Janeiro ed è anche tra le più belle, così come la baia di Grikos in Grecia, la baia di Setubal in Portogallo, la baia di Ha Long in Vietnam.

Diego Beach
https://twitter.com/Webmarketeur2/status/1032259859587190787

È la singolarità della sua situazione che spiega la mania di Diego. Da un lato, la profondità delle sue acque le ha fatto guadagnare un importante posto strategico nella storia della navigazione, del commercio e delle guerre che si sono susseguite nel mondo. Le tracce di questo tempo sono ancora visibili in città e ogni passo che fai lì è un passo in un museo.

D'altra parte, il massiccio Tsaratanana alto 2.874 metri, che comprende Maromokotro (la vetta più alta del Madagascar), ha contribuito alla ricchezza naturale della regione. Passiamo da un clima e da un paesaggio all'altro a poche distanze. Offre una natura variegata, tra spiagge, foreste tropicali e una parte più asciutta composta da formazioni carsiche.

Guidare su diego suarez
https://madagascar-tourisme.com/fr/la-destination/le-sud-est/ranomafana/34559052011_4d2a6ab06b_k/

La sua popolazione è altrettanto composita. Originariamente abitata dall'Antankarana, il Sakalava conquistò la regione intorno al 1700. L'isolamento di Diego dietro le sue colline e l'accessibilità offerta dalle sue sponde contribuirono al palese cosmopolitismo della sua popolazione e della sua cultura. Oggi attraversiamo tutti i tipi di incrocio di razze: europeo, arabo, comoriano, indo-pakistano, cinese e creolo.

Scopri Diego, tra storia ed esotismo

Alcune attività

Activité proposée par Live Madagascar
La prima cosa che viene in mente quando menzioniamo il nome della città di Diégo Suarez è la
Activité proposée par Live Madagascar
Alla scoperta dell'universo sotterraneo del Madagascar Se alcuni scelgono di scoprire la natura malgascia con il trekking o
Attività proposta da Les Paillotes de Babaomby
Come un gioiello, il Mar Smeraldo si rivela delicatamente dopo una gita in barca di circa 30 minuti ... Per a

Tour della città: una passeggiata nella storia

Una passeggiata in città è come un viaggio indietro nel tempo. La città alta è il distretto militare dove ad esempio rimane il cemento dei morti francesi e inglesi durante la seconda guerra mondiale.

https://www.madagascar-photo.com/photos/DiegoSuarez/photo-diego-suarez-antsiranana-hotel-marine/index.html

Il centro città e le sue strade con nomi francesi ti immergono nell'atmosfera offuscata dell'era coloniale: grandi edifici in mattoni, portici e verande, con un pizzico di influenza indo-pakistana. Siamo più vicini alla gente del posto nei famosi quartieri di Tanambao con i suoi mercati e le sue strade vivaci. 

Le numerose escursioni di Diego

Una breve gita di un giorno a Diego è ricca di scoperte tra natura, storia, natura e spiaggia dei sogni. Percorrendo il cornicione, puoi vedere Nosy Lonjo, la pagnotta di zucchero a forma di cono che si trova nel mezzo della baia francese. Vero simbolo della città, è disabitato e sacro, messo sotto i riflettori sulla valuta di 100 Ar Malgascio.

Diego dal cielo
https://latribune.cyber-diego.com/l-actualite-du-tourisme/1321-ecotourisme-ouverture-du-circuit-anosiravo-a-la-montagne-des-francais.html

Distinguiamo anche in lontananza la montagna della Francia, sito storico, archeologico e naturale la cui cima offre una vista mozzafiato a 360 ° su tutta la regione. Lì vedrai due delle specie di baobab più minacciate di estinzione in Madagascar: il Baobab de Perrier e il baobab di Suarez. 

Ma il must! Non dimentichiamo che Diego è principalmente chilometri di spiaggia paradisiaca. Le 3 baie sono le più famose della regione: Sakalava Bay, Pigeon Bay e Dunes Bay. Allo stesso tempo, sarai in grado di punteggiare la tua piccola scappata visitando fari, cannoni e altri resti militari.

http://www.smilo-program.org/images/3-Reseau/C1-5.2Mer-dEmeraude.jpg

Una gita di un giorno per raggiungere il mare color smeraldo e i suoi numerosi isolotti è d'obbligo. Un'enorme laguna che avrai indovinato il colore, poco profondo, ideale per gli appassionati di sport acquatici o semplicemente per la pagnotta.  

Tutti i tipi di attività per i più attivi

Amanti delle attività acquatiche, Diego è per voi: pesca sportiva, snorkeling, immersioni, crociere in barca, ecc. Le baie della costa orientale, tra cui Sakalava Bay e Andovokonko Bay, sono siti riconosciuti a livello internazionale per aquiloni e windsurf. Non esitate a leggere il nostro articolo interamente dedicato ad esso.

diego surf
https://www.fun-and-fly.com/fr/madagascar/diego-suarez-babaomby

Gli appassionati di sport terrestri non sono esclusi per un'esperienza tra terra e mare: le possibilità di escursioni, campeggio, trekking e ciclismo sono molte in città o nell'entroterra. Ad esempio, la Montagne des Français è nota per le sue possibilità di arrampicata ed escursionismo.

Diego Travel
https://www.boogieevents-madagascar.com/fr/produit/climbing-diegosuarez-7days-2-2/

Nelle vicinanze di Antsiranana, pensiamo a luoghi come la Baia dei Corrieri e il Parco marino di Nosy Hara, dove è anche possibile immergersi per scoprire le ricchezze marine della riserva. Un trekking o una mountain bike sul Cap d'Ambre, situato sulla punta estrema dell'isola, più remota e visitata raramente, offre una magnifica vista sull'Oceano Indiano, sul Canale di Mozambico e sul Tsingy.

Diego e i siti turistici imperdibili del Nord

Capitale del nord dell'isola, Diego ti permette di scoprire i siti turistici da non perdere. Qui citiamo solo esempi delle molte possibilità offerte dalla regione.

Amber Mountain

escursionismo diego
https://diegosuarez-tourisme.com/fr/la-destination/la-montagne-dambre/

35 km a ovest della città si trova Montagne d'Ambre, il primo Parco Nazionale del Madagascar, con la sua fitta foresta, cascate, ricca flora e fauna. Una gita al Castello di Windsor, un'antica torre di avvistamento fortificata dalle forze di Vichy e in seguito occupata dagli inglesi, apre una splendida vista sulla storia e sul paesaggio dei dintorni

formazioni carsiche di Tsingy

Tsingy diego suarez
https://www.grandeslatitudes.voyage/les-tsingy-rouges-nord-madagascar/

Più a sud si trovano le formazioni carsiche dello Tsingy, più piccole di quelle di Bemaraha, ma non meno impressionanti. Sono grigi a sud-ovest verso la riserva naturale di Ankarana e il suo famoso ponte sospeso e rossi a sud-est sull'altopiano di Sahafaly biforcando sulla RN6.

Il lago sacro di Antanavo

Sempre a sud, a 75 km da Diego, si trova il lago sacro di Antanavo. Sito culturale meglio conosciuto per i riti tradizionali che vi si svolgono che per la bellezza paesaggistica del lago. La leggenda narra che un viaggiatore chiese acqua agli abitanti del villaggio che vivevano lì, ma tutti rifiutarono. Solo una donna gli ha dato il favore. Per punizione, il viaggiatore inondò il villaggio di acqua, che si trasformò in un lago e i suoi abitanti si trasformarono in coccodrilli. Quelli che possiamo ancora vedere sul lago finora. Gli abitanti del villaggio che li circondano li nutrono di tanto in tanto e vengono lì per esprimere un "desiderio" o piuttosto un impegno. Quindi ritornano per ringraziare e onorare gli antenati.

Il mare di smeraldo

Il colore dell'acqua dove sono collocati affascinanti isolotti che ricordano quelli trovati nei Caraibi. Parco giochi per canoe, la laguna è adatta anche per le immersioni.

La riserva di Ankarana

Splendore rivale con lo Tsingy di Bemaraha, quelli della Riserva di Ankarana contengono parte della storia del popolo Sakalava che le guide racconteranno durante la visita. La "Stone Forest" è di una maestosità che vale il viaggio.

Baia di Rigny e Baobab Island

Accessibile da Ambolokely, l'isola ha un hotel il cui ristorante è aperto ai non residenti. Ci vuole un'ora per il viaggio.

Nosy Hara

Punto di arrampicata riconosciuto, le Isole Hara contengono luoghi sacri. Sono stati classificati.

Ampasindava

Situato a sud della baia di Courrier, il villaggio si distingue per il suo lato selvaggio. I tour operator offrono sport acquatici.

Ramena Beach

Resta il favorito dei nativi della regione. Numerose possibilità di alloggio e ristorazione sono disponibili sul sito.

Montagna francese

Rinomato per le sue numerose grotte e lemuri, il posto è semplicemente spettacolare. Le opportunità di arrampicata sono ulteriori motivi per andare.

Castello di Windsor

Ci andiamo andando nella baia di Courier. In cima ai suoi 391 metri si trovano le rovine di un forte costruito dagli inglesi.

Una città dal punto di vista turistico

Grazie a queste numerose possibilità di scoperta, Diego è il crocevia ideale per le città turistiche più famose del Nord. Possiamo citare, tra gli altri, Ambanja, la città delle spezie prima di unirsi agli arcipelaghi di Nosy Be. Allo stesso modo, è una fermata ideale per raggiungere le città del Nord Est come Sambava, la capitale della vaniglia e Iharana, passando dalla Riserva di Daraina dove potrai incontrare uno dei lemuri più rari dell'isola: il sifaka con corona d'oro.

Lemurien Diego
https://www.diconimoz.com/2016/04/19/la-fiche-du-jour-le-propith%C3%A8que-%C3%A0-couronne-dor%C3%A9e/

Da Diego è possibile raggiungere queste città con i mezzi pubblici, ma si consiglia di noleggiare un'auto privata per un maggiore comfort, in base alla propria direzione. Alcune parti della strada asfaltata sono davvero in pessime condizioni o chilometri di pista. In alternativa, la compagnia aerea nazionale collega Antsiranana a Nosy Be o Sambava su un volo giornaliero per una combinazione di scoperte del nord.

Hotel a Diego

La città offre generalmente una vasta scelta di hotel per tutte le tasche e tutti i gusti. La tua scelta può riguardare la loro posizione, ad esempio: quale parte della baia, in centro o più verso l'esterno? Gli hotel di lusso sono tuttavia rari. Chiedi informazioni sull'impostazione e sul servizio per evitare spiacevoli sorprese.

Alcuni hotel

RN 6 PK 7 ROUTE Aeroport 201 Diégo-Suarez, Antsiranana - Madagascar

Un joli établissement entouré d’un grand jardin de palmier et de cocotier magnifique, l’AR Sun Hotel est une des meilleures
A partire da € 20

Anse de la Dordogne - Madagascar

Hervé et Zamina sont là pour vous accueillir !L’hôtel dispose d’un jardin de 800 m² entre l’hôtel et la mer

Diego Suarez - Madagascar

Le Maymoune Hotel vous propose ses 16 chambres tout confortlit doubleclimatisation – minibar – coffre-fort – canal Satellitesalle de bain privée

I ristoranti di Diego

Il cibo a Diego è cosmopolita come la popolazione. Questo è il posto migliore per gustare piatti dolci o salati a base di cocco. L'influenza creola e araba della città si avverte molto rapidamente nei piatti, ma esistono indirizzi diversi per tutti i gusti.

Alcuni ristoranti

Le "Tre baie", un'oasi di pace a Diégo Suarez

Nell'Oceano Indiano, le Tre Baie riescono ad offrirti squisiti momenti di nuoto in famiglia. A una ventina di chilometri da Diego Suarez, la tua escursione sarà scandita da attività acquatiche di ogni tipo.


* Sakalava Bay, paradiso per i surfisti

Colpita dalle onde medie dell'Oceano Indiano, la baia di Sakalava consente la pratica del windsurf a volontà. Terreno preferito dagli stranieri che amano questo sport acquatico, questa tappa è accessibile nella stagione secca. Nella parte inferiore della penisola si trova un'immensa spiaggia selvaggia dove si possono godere momenti di solitudine dopo una buona dose di adrenalina. Gli appassionati di kitesurf sono anche invitati ad avventurarsi lì da un hotel a Diégo Suarez.

* Bay of the Dunes, curiosità naturale a sé stante

Inviolata, la Baia delle Dune è anche un sito regolarmente ventoso. Una miriade di spot per il windsurf attende i fan. Ma un altro evento annuale attira l'attenzione degli amanti della natura passando a nord dell'isola del Madagascar. Le tartarughe marine vengono a deporre le uova nella baia delle dune a luglio. Investono recessi nascosti ai piedi degli artigli di roccia. In questo momento, le visite sono regolate per evitare di disturbare la deposizione delle uova.

* Pigeon Bay, il luogo ideale per il relax

Precedentemente coperto da una fitta foresta tropicale, Pigeon Bay ospitava un'enorme colonia di uccelli endemici. Oggi, il sito è conosciuto dai viaggiatori frequenti per il suo ambiente molto rilassante. Questi luoghi pieni di serenità sono accessibili attraverso la baia di Sakalava. Un ingresso (a pagamento) al promontorio consente anche di raggiungere questo paradiso di tranquillità.


Come arrivare a Tre baie di Diégo Suarez.

Da un hotel di Diego Suarez, devi raggiungere il villaggio di Ramena e seguire la strada costiera. Una biforcazione conduce quindi alle Tre Baie. È anche possibile passeggiare lungo la costa per apprezzare il paesaggio circostante prima di entrare nel sito. I veicoli sono anche noleggiati da un hotel Diégo Suarez, con il bonus del servizio di una guida locale certificata.

Storia di Diego-suarez

Diégo-Suarez prende il nome da due navigatori portoghesi. Diego Diaz che scoprì il Madagascar nel 1500 e Fernando Suarez che scoprì la baia di Diego 6 anni dopo. Nel 1975, tutte le province dell'isola ricevettero un nome malgascio e Diego divenne Antsiranana, che si traduce letteralmente come "porto" in malgascio. Una storia antica racconta che i pirati fondarono nella città una colonia anarchica conosciuta come Libertalia. Un libro è dedicato ad esso, ma gli storici tendono a credere che sia più finzione che realtà. La storia è affascinante.

storia diego-suarez
https://fr.wikipedia.org/wiki/Bataille_de_Madagascar

Ciò che è vero, tuttavia, è che Diego era molto ambito contemporaneamente. Data la sua posizione strategica, la Francia ha eretto un'enorme base militare nel 1885. Ma dal 1973, a volte fino ad oggi, la base navale di Diego lascia spazio a un cantiere navale dell'Oceano Indiano. La città ebbe anche un ruolo particolarmente importante durante la seconda guerra mondiale. Gli inglesi e gli alleati setacciarono la città nel 1942, a scapito dei francesi, durante l'Operazione Ironclad per impedire alle flotte giapponesi di navigare e godersi le baie di Diego, minacciando importanti rotte marittime. Oltre ai resti di questa era che è ancora possibile visitare fino ad oggi, un'accattivante guida storica è disponibile localmente. Le fortificazioni della baia di Diégo-Suarez dettagliare questi eventi per preservare la storia di questa straordinaria città.

Quelques photos de Diego-Suarez

A la recherche d'un prestataire à Diego-Suarez ?

Chiudi il menu
leo. lectus felis tristique mattis ut