Tamatave

Alla ricerca di un fornitore?
Tutti i contatti diretti
Per scoprire la destinazione, scroller;)
MHO in attesa di foto

Découvrir Tamatave en vidéo

Ulteriori informazioni su Tamatave

Situato a 370 km da Antananarivo, sulla RN2, Tamatave è il porto più grande del Madagascar e la seconda città più grande del paese. È fortemente influenzato dai paesi asiatici. La pioggia è regina a causa della concentrazione nella foresta. Ma ciò non impedisce un soggiorno ben riempito grazie ai numerosi siti che rendono la ricchezza turistica della città.

La visita del Port Museum è essenziale per coloro che desiderano conoscere la storia di Tamatave. Questo museo è stato inaugurato nel settembre 2006 e ospita foto e storie dei primi del Novecento. Sono visitabili quattro sale, che vanno dalla storia della costruzione del porto a quella di illustri personaggi che hanno segnato la storia locale. Sono esposti diversi oggetti del XVIII e XIX secolo. Accanto a questo, il Museo dell'Università espone una selezione di artigianato regionale e numerose fotografie della città all'inizio del secolo.

Il clima caldo e umido favorisce la raccolta di prodotti tropicali che fanno la reputazione della costa orientale del Madagascar. Nel cuore di Tamatave, i mercati di Bazar Be e Kely Bazar forniscono questi prodotti: vaniglia, cannella, pepe e chiodi di garofano. È inoltre possibile acquistare prodotti artigianali come souvenir.

Le passeggiate nei luoghi sacri sono interessanti. Ma per conoscere meglio la loro storia e importanza, è meglio essere guidati. Saivaza, uno stagno fady o sacro, è un luogo dove gli abitanti del villaggio vengono a fare i voti. È famoso per proteggere gli antenati reincarnati come anguille. La Piazza della Colonna è anche un luogo storico che caratterizza la città. Si dice che lì fu sepolta una profetessa e questo sito divenne un luogo di culto della popolazione locale per chiedere felicità, amore, fortuna, ecc.

La costa orientale del Madagascar è famosa per essere una grande riserva forestale, una deviazione per il parco botanico e Ivoloina zoologica è essenziale. Questo parco, situato 11 km a nord di Tamatave, è un grande giardino botanico in cui sono ben rappresentate le varietà vegetali della flora della foresta orientale. 13 specie di lemuri sono anche visibili nel parco e sanno essere molto socievoli con i visitatori. Puoi osservare l'Aye Aye, lemure notturne molto difficili da incontrare in natura.

Tamatave è una città piena di siti storici che meritano una visita. 7 km a sud di Tamatave, puoi scoprire l'antico ritrovo dei pirati nel diciassettesimo secolo. Questo è l'Ivondro, anche un vecchio porto fluviale. Le cascate di questo sito non mancheranno di impressionarti. Farafaty, un altro sito a pochi chilometri da Tamatave offre un paesaggio affascinante. Fu qui che fu eretto il più grande forte di Merina nella regione. Oggi rimangono solo vestigia, ma la collina circondata da paludi lo rende un luogo piacevole che incoraggia la calma e la serenità.

Piccole isole sono presenti al largo di Tamatave ed è possibile fare un tour per nuove scoperte. Plum Island è una bellissima isola coperta da una fitta foresta. Ci vuole circa un'ora e mezza da Tamatave per accedere a quest'isola. Il fondale è bellissimo, un vero acquario in cui è necessaria un'immersione per avvicinarsi alla meravigliosa fauna acquatica. La cintura di barriera corallina consente l'esplorazione sicura dei fondali marini.

L'isola di Nosy Ilaintsambo è un luogo sacro per i discendenti di Zanamalata, mezzosangue nati dall'unione di pirati e principesse del Madagascar. Scoprirai uno dei loro cimiteri più importanti, risalente al diciassettesimo secolo, oltre a un'enorme pentola in ghisa di circa un metro di diametro. Questo veniva usato per preparare pasti reali durante le celebrazioni di Zanamalata. Rappresenta oggi un oggetto di culto, dove molti abitanti del villaggio vengono a raccogliere.

Si consiglia vivamente una deviazione in un angolo di paradiso noto come affascinante nido da sogno, il che significa in malgascio "Akanin'ny nofy". È un paradiso di pace a circa un'ora e mezza di auto da Tamatave. Questo sito è impiantato su una cinquantina di ettari, sul bordo del lago di Ampitabe. Numerose guide sono presenti sul posto per farti scoprire questa riserva ricca di fauna e flora del Madagascar. Puoi ammirare un vero rifugio naturale con le sue straordinarie specie vegetali composte da orchidee, l'albero del viaggiatore o Ravinala, piante carnivore, in particolare nepenthes, ecc. Inoltre, molte specie di lemuri vivono in libertà in questa riserva. È facile vedere Indri Indri, il più grande lemure del pianeta. La riserva comprende anche una riserva privata, situata su una penisola di circa trenta ettari sul lago Ampitabe. Questa riserva chiamata "Palmarium" deve il suo nome al fatto che è composta da quasi 100000 palme endemiche. La visita del Palmarium permette anche di avvicinarsi ad alcuni lemuri che vivono lì.

La città di Tamatave offre molte attrazioni grazie alla stessa storia che circonda la città. Continua a vivere attraverso siti storici sparsi per la città e le aree circostanti. Anche i fan della fauna e della flora malgasce troveranno il loro resoconto perché la ricchezza della biodiversità malgascia è ben rappresentata in questa parte orientale dell'isola. L'ufficio turistico regionale di Tamatave ha messo online un sito Web per ulteriori informazioni sulla città: www.tamatave-tourisme.com

Dieci escursioni da non perdere a Tamatave

Il grande porto orientale è un centro turistico in pieno svolgimento. Abbiamo preparato un elenco di dieci escursioni per i viaggiatori che intendono andarci.

1 - La località balneare di Foulpointe, a nord di Tamatave, famosa per la sua laguna e i suoi frutti di mare.

2 - Lo zoo di Ivoloina, situato 11 chilometri a nord di Tamatave. Il parco merita il viaggio per le specie endemiche, tra cui 13 specie di lemuri e specie vegetali della flora della Grande Foresta Orientale.

3 - L'ex nascondiglio pirata risalente al 17 ° secolo, 7 chilometri a sud di Tamatave.

4 - Il vecchio porto fluviale di Ivondro, con le sue imponenti cascate.

5 - Il sito di Farafaty, famoso per i suoi paesaggi grandiosi. Questa è la posizione dell'ex presidio Merina ai tempi della regalità.

6 - Il canale Pangalanes, un susseguirsi di lagune, laghi, fiumi e corsi d'acqua collegati da canali artificiali. Da Tamatave, una gita di un giorno o più sarebbe necessaria per godere della bellezza del sito.

7 - Plum Island, famosa per la sua bellissima fitta foresta. Situato a circa un'ora e mezza da Tamatave, l'isola ospita anche splendidi fondali marini per le immersioni.

8 - L'isola di Nosy Ilaintsambo, luogo sacro per la Zanamalata, nata dall'unione di principesse e pirati del Madagascar. Da non perdere il cimitero e la gigantesca pentola in ghisa utilizzata per preparare i pasti reali.

9 - Il lago Rasoabe, la cui visita richiede un giorno da Tamatave. Da non perdere le leggende attorno al lago. Possibilità di windsurf e barca. Sul posto, molti professionisti offrono i loro servizi.

10 - La riserva sperimentale di Vohibola, che copre oltre 2200 ettari. Nel programma, la visita di un ecomuseo in cui sono raggruppate le specie endemiche del canale di Pangalanes. Escursioni dal villaggio di Andranokoditra.

Quelques photos de Tamatave

A la recherche d'un prestataire à Tamatave ?

Chiudi il menu
eget venenatis, vel, felis Donec justo ut nec velit, felis adipiscing