L'emblema del Madagascar

L'albero del viaggiatore è curioso

Anche prima di mettere piede sul Madagascar ne hai sentito parlare, necessariamente! Rappresentato sul sigillo dell'isola, logo della compagnia aerea nazionale Air Madagascar e ripreso più che spesso in tutti i siti Web ...

L'albero del viaggiatore, che aspetto ha?

L'albero del viaggiatore è curioso

Da 10 a 20 metri di altezza (foglie incluse), l'albero del viaggiatore è riconoscibile per la sua forma a ventaglio. In estate, è adornato con grandi fiori color crema che compaiono su ogni brattea. Questi fiori con 6 petali e 6 stami sono seguiti da frutti. Queste sono capsule legnose contenenti molti semi circondati da intense fibre blu. Questo incredibile colore attira gli uccelli. Sono vere il nome malgascio è ravenale o ravinala, per coloro che sono interessati, il suo nome botanico è Ravenala madagascariensis.

Alla base l'albero del viaggiatore è endemico del Madagascar, ma oggi può essere trovato in quasi tutte le isole dell'Ecuador come l'isola di Reunion, Mauritius, nell'arcipelago delle Comore , in Guadalupa, Guyana francese, Martinica, dove è stata importata come pianta ornamentale.

Ma perché l'emblema dell'isola? Perché questo soprannome di "albero del viaggiatore"?

È molto semplice, è un vero kit di sopravvivenza tutto da solo! L'albero del viaggiatore ti porta un pavimento, un tetto, acqua e cibo! Non mi credi?

Acqua: la base dei suoi steli cavi trattiene l'acqua piovana, quindi un machete sulla base del tronco dell'albero del viaggiatore può raccogliere quasi 1,5 litri di liquido, una linfa particolarmente liquida il cui gusto è vicino all'acqua.

La casa: è principalmente sulla costa orientale e settentrionale del Madagascar che viene utilizzato anche, le sue diverse parti sono utilizzate come materiali per la costruzione di cassette per verdure tradizionali, fresche e funzionali.

Dal tronco, vengono realizzate assi morbide e leggere chiamate rapaka o raninpostsi con cui è realizzato il pavimento.
i grandi steli fogliari o falafa, una volta essiccati, sono assemblati per formare le pareti e le partizioni.
La struttura viene quindi coperta in modo sigillato dalle grandi foglie, intrecciate tra loro quando asciutte, chiamate raty.

Cibo: la tua scatola è pronta ora! E se mangiassimo con gli avanzi di casa? Il cuore di Ravinala è ancora giovane e commestibile, di solito viene cucinato come accompagnamento al riso. I semi farinosi di questi alberi sono anche un alimento base, una volta schiacciati e cotti nel latte, delizieranno i bambini piccoli. Possono anche essere usati per produrre olio.

Quindi, cosa c'è di più naturale per il Madagascar nel rendere questo affascinante albero tropicale ed endemico il suo emblema.

Questo articolo potrebbe interessarti

Sei sicuro di conoscere Nosy Be, isola turistica o isola incompresa? Ti invito a scoprirlo

insolito

Si dice che i primi viaggiatori "coloni" idratati dall'acqua potabile contenuta alla base dei piccioli. Ma ciò che la storia non racconta è il monumentale tourista che devono aver avuto in seguito. Perché bere acqua piovana macerata alla base di un picciolo in cui deve sicuramente marcire un numero di insetti e detriti vegetali, devi avere molta fiducia nel suo intestino ... Quindi se vuoi provare il esperienza, sei avvisato 😉 

Chiudi il menu
consequat. leo neque. libero sit venenatis nunc tempus vulputate, facilisis efficitur. ut