fbpx

Lo Scolopendre

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

Qual è la differenza tra un millepiedi e un millepiedi?

millepiedi Madagascar

Questi 2 insetti appartengono alla stessa famiglia, quindi non è ovvio riconoscerli alla vista, anzi a prima vista sono quasi identici: diverse gambe, un piccolo corpo appiattito e i loro colori sono più o meno gli stessi. stesso.

Secondo gli scienziati / specialisti, e qui ti auguro buona fortuna per vederlo su questo del Madagascar (non il più grande del mondo), le gambe del millepiedi sono più lungo di quelli delle mille gambe. Più realistico da distinguere, hanno in testa 2 uncinetti che servono loro a mordere.

Alla fine, ed è così che so cosa c'è davanti a me, il millepiedi si ripiega su se stesso per nasconderlo mentre lo Scolopendre toglie la polvere da questa pelle, e se un letto vicino, assicurati che sarà quella direzione!

Dove li troviamo in Madagascar?

I millepiedi di solito vivono in paesi con una tendenza umida e il cui clima è particolarmente caldo, in altre parole, amano i luoghi tropicali e al di fuori degli altopiani del Madagascar, li troverai su tutte le coste.

Li incontrerai nelle pile di legno, nell'erba alta ma anche sotto le pietre o nelle fessure delle pareti e anche occasionalmente nelle case, nei luoghi caldi che sono il letto e gli abiti, quindi non esitare da controllare prima di indossare i pantaloni, mi è successo una volta ...

In caso di morso, cosa fare?

I millepiedi hanno ghiandole velenose sotto le mascelle ma le loro punture rimangono superficiali, anzi i loro pungiglioni non perforano la pelle degli umani e, nel peggiore dei casi, l'effetto è paragonabile a quello di una puntura d'ape e i sintomi di solito scompaiono in poche ore.

La piccola bestia non mangia quella grande, ma può comunque ferire, quindi in caso di morso, nessuna preoccupazione, apparirà arrossamento, pulisci quest'area come qualsiasi taglio, disinfettala con un antisettico e infine, se necessario, (i morsi di piccoli scolopendri sono più dolorosi di quelli di grandi dimensioni), per alleviare il dolore assumere 2 compresse di paracetamolo 500 mg o 2 compresse di Doliprane ogni 4 ore se necessario. Tuttavia, assicurarsi di non superare le 6 compresse in un solo giorno.

Se il dolore persiste, oltre le 24 ore, consultare un medico perché alcune persone potrebbero essere allergiche ad esso.

Non ucciderli!

I millepiedi fanno parte del regno animale e mangiano molti altri parassiti che infestano case come ragni, cimici dei letti, scarafaggi e formiche. Utile no?

Come sbarazzarsi dei millepiedi?

Scolopendre ti spaventa? Quindi, sappi che anche il millepiedi condivide questa paura e lei ha sicuramente più paura di te! Ma se vuoi ancora evitarli nelle tue case, prima di usare insetticidi (tossici), alcuni consigli che iniziano con il giardino che è l'habitat dei millepiedi, quindi iniziamo a pulire qui. Battlegear (stivali e guanti) in posizione? In attacco e: rimuovi le foglie morte e la vegetazione in decomposizione intorno alla tua casa. Non lasciare oggetti a terra che potrebbero fungere da rifugio (come pietre, assi o scatole). Potare e pulire le piante lungo le fondamenta per migliorare il flusso d'aria intorno alla casa. Lascia asciugare il terreno tra due irrigazioni. Prima dell'arrivo dell'autunno, sigilla le crepe nelle fondamenta e intorno alle finestre. All'interno, utilizzare un deumidificatore o una piccola ventola elettrica per asciugare le aree umide del seminterrato. controlla il piccolo spazio vuoto del tuo edificio: sui muri di fondazione e intorno ai baci e intasa il

Lo sapevi? Il millepiedi è una cura!

Sì, all'inizio può sembrare folle, ma è vero! La ricerca ha dimostrato che il veleno del millepiedi è sfruttabile nel campo della medicina. In effetti, la tossina presente nel veleno del millepiedi può servire da antisettico.

fonte:

Chiudi il menu
Donec luctus Lorem Sed libero id venenatis, quis ut

Stai già partendo?

Spero che tu abbia trovato quello che cercavi?

  • Se è così, fantastico!
  • Se no, mi dispiace ...

In entrambi i casi, ti sarò molto grato per il feedback, questo mi aiuterà molto a migliorare questo sito