Anakao

Alla ricerca di un fornitore?
Tutti i contatti diretti
Per scoprire la destinazione, scroller;)
MHO in attesa di foto

Découvrir Anakao en vidéo

Ulteriori informazioni su Anakao

La località di Anakao si trova vicino al Tropico del Capricorno, a circa 38 Km da Tulear. Situato oltre la baia di Sant'Agostino, è il villaggio di pescatori Vezo più famoso della regione. Anakao, questo paese con paesaggi selvaggi e pittoreschi, ha tutto da sedurre. Al largo del Canale del Mozambico, Anakao è caratterizzato da una scoperta storica che risale al 1995. In effetti, è nelle sue acque che i pescatori hanno trovato un esemplare di celanthe, unico al mondo. È un raro pesce preistorico che è oggi esposto al museo oceanografico di Tulear

La città è nata all'origine del bivio dei villaggi semi-sedentari dei pescatori di Vezo e si è ampliata nel corso degli anni. Fu un punto di sosta per i pescatori del sud durante le loro battute di pesca. La migrazione di una parte dei popoli delle regioni Masikoro, Mahafaly e Imerina ha dato alla luce una calda popolazione cosmopolita con tradizioni più o meno insolite. Tuttavia, è importante rispettare le abitudini locali.

I paesaggi sono di intensa bellezza. Al tramonto, le canoe Vezo tornano dalla pesca e si allineano sulla spiaggia. La vista offerta da queste canoe dipinte di rosso, blu, verde e nero sotto un cielo arancione è degna di una cartolina. Alla luce del giorno, le acque pulite e traslucide della laguna invitano a una piacevole nuotata. La laguna è anche un acquario gigante da esplorare assolutamente. Il sito è ideale per una sessione di immersioni o snorkeling, alla scoperta dei tesori di un mare tropicale. Qui, vegetazione marina e pesci multicolori coesistono in uno splendido scenario turchese. La spiaggia ha un fascino piuttosto discreto ma al pascolo la sabbia soffice è un momento di puro relax.

Lungo la spiaggia a sud di Anakao, il panorama si apre su una successione di tradizionali capanne di pescatori nomadi del sud, quindi su grandi fondamenta bianche. Queste sono tombe moderne di Vezo. Più avanti, la pista termina in un grande cimitero di Vezo. Qui, le tombe, antiche e monumentali, sono costruite in pietre sovrapposte. Come in molte parti dell'isola, gli antenati occupano un posto importante. Di conseguenza, meritano case rispettabili e sontuose, indipendentemente dall'aspetto degli abitanti. Inoltre, il cimitero ospita una tomba fenomenale lunga 30 me larga 6 m. Le sepolture dei morti sono decorate con vele, remi o pezzi di reti per ricordare che hanno vissuto principalmente in mare.

Le escursioni nelle isole di Nosy Ve e Nosy Satrana sono le più famose della regione. Queste piccole isole sono bellissime ed è possibile accamparsi lì. Il vantaggio è che questi posti sono meno affollati, quindi più favorevoli al relax. I dintorni sono siti di immersione eccezionali. Le acque sono calme e chiare, facilitando l'osservazione delle numerose specie di pesci e coralli che le popolano.

L'isola di Nosy Ve si trova 3 km a ovest di Anakao. Questo sito storico è stato una base marittima per commercianti di schiavi, pirati e commercianti per secoli. Verso la fine del XIX secolo, la Francia vi installò rappresentanti. Resti di questo periodo sono ancora visibili sul sito: le tombe dei francesi, un'ancora di dimensioni impressionanti, i bacini della residenza francese, ... Il luogo è anche sacro. Molti "fady" sono attaccati ad esso. Lo scenario verde ospita piazze di "tromba", un culto di reincarnazione e possesso.

Delimitato da una lunga spiaggia sabbiosa, Nosy Ve è quasi deserto. Ospita una colonia di uccelli unica in Madagascar: la coda di paglia, chiamata anche "phaeton dalla coda rossa". Si nascondono in tutta l'isola per deporre le uova e schiudere. Il sito attira ricercatori da tutto il mondo che vengono ad osservare e studiare questa famosa specie di uccelli. Infatti, a parte Reunion, Nosy Ve è uno dei pochi siti che funge da ritrovo per cannucce nell'emisfero meridionale. Il sito è ideale anche per l'osservazione delle balene lungo la costa durante l'inverno australe.

Camminando a sud di Anakao, atterriamo sull'isola di Satrana. Gli aironi sono i principali occupanti di questa isola quasi deserta. Il terreno è punteggiato da detriti calcarei simili alle uova rotte. È infatti fossilizzato pezzi di uova di aepyornis, l'antenato gigante dello struzzo. La bellezza dell'isola si trova nelle sue bellissime spiagge infinite e laguna. Il caldo prevalente e la bellezza delle acque incoraggiano il nuoto e le immersioni subacquee.

Capiremo, non verremo ad Anakao per scoprire una vegetazione lussureggiante. Un'infinità di bellissime spiagge, acque turchesi traslucide, spazi deserti e una popolazione accogliente rendono tutto il fascino di questa destinazione. Immersioni, snorkeling e persino surf sono tra le molte possibilità offerte dalle lagune circostanti. Chi è alla ricerca di immensità, un po 'di solitudine e calma troverà la propria felicità in Anakao. Tutto è lì per perfezionare un soggiorno che unisce scoperta, sport e relax.

Quelques photos de Anakao

A la recherche d'un prestataire à Anakao ?

Attività ad Anakao

Ristoranti Anakao

Chiudi il menu
porta. elit. fringilla vel, accumsan eleifend Aliquam adipiscing consectetur ipsum dictum