Albero sacro, un luogo ricco di storia

Scopri questa attività in video

Ulteriori informazioni su questa attività

Sul sito, incontrerai Zeny Jacques che si occupa della manutenzione dell'albero sacro ma anche del museo che cerca di raccogliere un massimo di informazioni sulla storia di Nosy Be. Possiamo dire che è uno degli ultimi guardiani della tradizione ficcanaso, è con lui che scopriremo la storia di questo banyan.

D’Où vient l'arbre sacré ?

Il ficus religiosa è un albero sacro nell'induismo e nel buddismo. Secondo la storia, è sotto questo albero che il fondatore della religione buddista noto Risveglio, questo albero è sin da allora oggetto di un vero luogo di culto. Porta diversi nomi: l'albero della Bodhi, l'albero della conoscenza o l'albero della saggezza. Questo culto che portò questo albero in molte parti del mondo, incluso il Madagascar, in effetti induisti e buddisti ne piantavano uno in luoghi in cui si insediano

Combien d'arbres sacrés y-a-t'il à Nosy Be ?

A Nosy Be, ci sono molti alberi sacri di origine indiana, ma non tutti sono stati benedetti e sacri dai reali. L'albero sacro di Mahatsinjo fu piantato intorno al 1800 a Mahatsinjo da commercianti indiani e dichiarato sacro dalla regina Sakalava Tsiomeko. Mahatinjo è stata resa sacra perché è il luogo della prima installazione della regina sull'isola di Nosy Be dopo il suo esilio, è rimasta lì per più di 6 mesi con 12000 persone prima di stabilirsi città l'inferno.

Come riconoscere un albero sacro?

Ogni luogo sacro è circondato da tessuti rossi e bianchi per onorare gli spiriti che sono lì, questi sono i colori reali sakalava (Zafinimena Zafinifotsy). Questi luoghi sono considerati come un luogo di comunicazione tra cielo e terra, più precisamente, tra uomo e Dio, perché nella cultura sakalava, gli spiriti "Razana" vivono nell'albero e svolgono il ruolo di intermediario tra uomini e Dio.

Que deviens l'arbre sacré aujourd'hui ?

Oggi l'albero sacro di Mahatsinjo rimane un alto luogo di culto e preghiera per il popolo Sakalava. Ogni mese, più di 300 malgasci e stranieri vengono a pregare in questo luogo sacro, per fare ciò fanno desideri e quando viene realizzato, le offerte vengono depositate. In generale offriamo miele, rum, monete o tessuti rossi e bianchi. E per le maggiori esigenze ed eventi, uno zebù. Gli sposi spesso vanno lì per fare voti e sollecitare la benedizione di Dio attraverso gli antenati, per la durata della loro vita di coppia.

Prenota online

Richiesta di informazioni

Nome*
posta*
Data dell'escursione*
Ulteriori informazioni?

Esclusione di garanzia Invieremo un messaggio all'indirizzo e-mail dello stabilimento per tuo conto. Tuttavia, non possiamo garantire che la proprietà ti risponderà.

Goditi questa attività con
taxi et vieilles voitures a Madagascar
L'agenzia locale di
Taxi Dedesse

Perso?

Lasciati viaggiare attraverso le nostre guide